Mobilità e sicurezza, premiata la campagna ACI

Tre spot per raccontare i grandi cambiamenti in atto nel mondo dell’auto grazie ad energie nuove e alternative e a tecnologie che permettono anche la produzione di auto che guidano da sole, con protagonisti dei bambini che giocano. Sono questi i contenuti della campagna promossa dall’Aci-Automobile Club D’Italia, che è stata premiata con l’Excellence Advertising Award Region 1 2018 della Fia, la Federazione Internazionale dell’Automobile, assegnato ogni anno alla più bella campagna pubblicitaria sui temi della mobilità e sicurezza stradale.
Presieduta da Jean Todt, la Fia raccoglie 246 automobile club presenti in 145 nazioni e rappresenta direttamente oltre 80 milioni di automobilisti associati.
A ricevere il premio, a Madrid, nel corso dell’assemblea Fia-Region 1 (che raggruppa Europa-Africa e Medio Oriente), Angelo Sticchi Damiani, un molto orgoglioso presidente Aci per il lavoro svolto dal team che ha prodotto la campagna sociale realizzata internamente all’ente e coordinata da Ludovico Fois (componente della giuria del Premio Comunicatore dal 2016), responsabile Comunicazione e consigliere per le Relazioni Esterne e Istituzionali.
La campagna, patrocinata dalla Presidenza Consiglio dei Ministri, è stata lanciata da Aci a fine novembre 2017 con oltre 300 passaggi in tre settimane complessive di programmazione sulle reti Rai, Mediaset, La7 e ha raggiunto circa 50 milioni di italiani, con tre video da 30” sui temi della mobilità, della sicurezza stradale e dei valori del motorsport. La campagna è stata poi sviluppata sulle principali testate quotidiane nazionali con approfondimenti e focus informativi sulle tre tematiche.

Questo è il copy che accompagna lo spot sulla nuova mobilità: “Il futuro è sapere come la mobilità sta cambiando e avere auto che guidano da sole per rendere le strade più sicure. Impareremo a condividerle sempre di più per risparmiare tempo e ridurre l’inquinamento del traffico. Auto sempre più
tecnologiche che utilizzano energie nuove e alternative insieme a nuovi modi per muoverci ogni giorno. Noi di Aci ci impegniamo da più di cento anni per accompagnare e aiutare chi sta già guidando e chi lo sta ancora sognando.
(primaonline.it)

I TRE VIDEO REALIZZATI

Condividi